All’interno di una comunità ci sono persone tutte diverse, ognuno con la sua tipicità, senza avere svantaggi e nemmeno vantaggi.

L’Associazione Internazionale CFP Solidarietà Motorie attualmente ha più di 2500 collaboratori sensibili ad aiutare a creare le giuste condizioni di inclusione.

Il nostro intento è di realizzare una società che mette tutti sullo stesso piano accettando ogni individuo per quello che è o che può donare, senza far notare le sue diversità, ma valorizzando il talento di ognuno. 

TUTTI ESSERI UMANI  TUTTI DIVERSI  TUTTI INCLUSI

Tutti devono avere le stesse possibilità.

La nostra mission è: 

ABBATTERE LE BARRIERE VISIBILI E INVISIBILI

VISIBILI: le barriere architettoniche.

INVISIBILI: le barriere mentali verso le persone che  vivono una disabilità, imparando a riconoscere i propri limiti, anche di chi si definisce “normodotato”.

Per collaborare con l’Associazione Internazionale CFP Solidarietà Motorie non si richiedono professionalità preacquisite, ma la volontà di dedicarsi all’inclusione sociale di tutti, compreso le persone che vivono una difficoltà, comprendendo che ogni individuo è diverso dall’altro, senza che venga meno il suo VALORE.

LA PERSONA AL PRIMO POSTO

Tra noi ci sono professionisti per l’operatività tecnica, ossia esperti in barriere architettoniche, quali Architetti, Ingegneri, Geometri, Legali preparati nel nostro settore.

Per l’aiuto alla persona abbiamo Psicologi, Sociologi, Medici, Sanitari, Comunicatori e tantissime Persone Sensibili, per vita vissuta e altruismo innato, che contribuiscono ad abbattere le “barriere mentali”. Ma ci sono anche persone che, con professionalità, attraverso l’arte, lo sport, lo spettacolo, la musica, incontri culturali e ludici, ecc…, facciano essi stessi attività, inglobando tutti, senza esclusione, in grado di creare una rete solidale positiva, per aiutare adulti e bambini ad uscire dall’isolamento sociale causato dalla malattia. Persone attente ad aiutare le Persone “Speciali” con problematiche psicologiche o motorie….per ogni età, da 0/99 anni.

Il nostro compito? 

Trovare soluzioni e creare iniziative di sostegno e di inclusione, con progetti comuni anche lavorativi, dove ognuno possa sentirsi gratificato in un ruolo, sentendosi attivo e partecipe.

Tutti coloro che sentono di avere delle attitudini affini con la nostra missione, possono  farne richiesta ai responsabili indicati, sarà accolto con Amore per essere l’antenna rice-trasmittente della Solidarietà, attiva in tutti i Comuni d’Italia.